IMPIANTI ANTINCENDIO AEROSOL

La tecnologia aerosol nasce in Cina negli anni 60 per la protezione di serbatoi di idrocarburi, ma solo dalla fine degli anni 90 sono state emesse delle norme internazionali che ne regolamentano l’utilizzo, fino ad approdare alla norma UNI ISO 15779:2012 “Sistemi estinguenti ad aerosol condensato- Requisiti e metodi di prova per componenti e progettazione, installazione e manutenzione dei sistemi”. Gli impianti ad aerosol sono una valida alternativa all’utilizzo di estinguenti Halocarbons in quanto non sono inquinanti (ODP, ALT, GWP praticamente pari a zero).

In figura è mostrato la conformazione tipica di un impianto aerosol la cui attivazione è controllata attraverso un impianto di rivelazione. 




1- Generatore di aerosol;
2- Box di connessione;
3- Centralina di spegnimento;
4- Rilevatore incendi;
5- Centralina di rilevazione.
6- Sirena esterna;
7- Targhe ottico-acustiche;
8- Pulsante di allarme incendio;

 

 

Dall’immagine è possibile apprezzare il fatto che non sono necessarie tubazioni di trasporto dell’aerosol, in quanto viene generato completamente all’interno dei generatori, questo comporta un grande vantaggio degli impianti ad aerosol e cioè che non sono necessarie opere murarie invasive. Questo li rende particolarmente adatti alla protezione di locali storici in cui non si possono effettuare delle lavorazioni edilizie con un notevole abbattimento dei costi rispetto ad altri tipi di impianto a spegnimento a saturazione.

A parità delle dimensioni del locale da proteggere, il sistema ad aerosol è il più economico tra i sistemi a saturazione attualmente presenti.


Altri esempi di applicazioni sono:  
- Cabinet e quadri elettrici
- Engine room
- Locali CED
- Archi
- Biblioteche
- Locali stori
- Protezione sale motori navali e mezzi di terra

La tecnologia ad aerosol presenta numerosi altri vantaggi: non provocano shock termici o sovrapressioni importanti all’interno del locale, sono rapidi ed efficienti, non provocano accumuli di carica elettrostatica e il residuo che lasciano è di facile rimozione garantendo un ripristino veloce degli ambienti e delle attività svolte in essi.

Abbinabili agli Impianti Aerosol

I sistemi di spegnimento ad Aerosol da noi pensati e realizzati, non inquinano e non sono tossici per l’uomo ma, come definito da tutte le norme di riferimento nazionali ed internazionali, è sempre bene evitare scariche di estinguenti non strettamente necessarie: ecco perché può essere utile che la loro attivazione sia coadiuvata da un impianto di rivelazione fumi a doppio consenso incrociato e da un impianto di rilevazione di temperatura. Inoltre anche la manutenzione e l’assistenza di tali sistemi rientra nei pacchetti di servizi, che offriamo alla clientela attraverso le esclusive attività del nostro Services.

  • IMPIANTI SPRINKLER

    Impianti di spegnimento, destinati alla protezione di aree industriali e civili di grandi dimensioni.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI AEROSOL

    I nostri sistemi di spegnimento ad Aerosol risultano efficienti, privi di impatto ambientale e competitivi sul mercato per la loro rapidità di progettazione, installazione e manutenzione.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI CO2

    Gli impianti ad anidride carbonica, o CO2, sono semplici affidabili ed efficaci; di facile gestione e manutenzione, offrono totale sicurezza anche nei grandi spazi delle produzioni industriali.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A GAS INERTI

    I nostri impianti a gas inerti utilizzano Argon e Azoto che, per le loro caratteristiche, offrono piena sicurezza anche su materiali particolarmente delicati e preziosi.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A POLVERE SECCA

    Impianti di spegnimento a polvere secca, in particolare a Bicarbonato di Sodio, ideali per i grandi siti dell’industria petrolchimica.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI WATER MIST

    Gli impianti di spegnimento Water Mist sono efficienti, privi di impatto ambientale, atossici e con un elevato potere di estinzione grazie all’alta pressurizzazione dell’acqua, che non viene erogata “a diluvio”, ma nebulizzata.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • Sistem Open 90°

    Dispositivo automatico di apertura di serramenti/finestre/porte a wasistas e/o battente. Necessaria in caso d’incendio per tutti quei casi di serramenti posti nei locali filtro fumi o locali così chiamati “calmi” e nelle scale a prova di fumo

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI HALOCARBON

    Particolarmente indicati in quelle aree dove non è possibile l’estinzione ad acqua.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A SCHIUMA

    Gli impianti a schiuma, o Foam System, utilizzano una miscela di acqua e schiuma per l’estinzione di incendi e sono particolarmente indicati in presenza di liquidi infiammabili.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • GRUPPI DI POMPAGGIO

    Garantiscono a tutti quegli impianti, che utilizzano l’acqua come estinguente, l’esatta portata per assicurarne la perfetta efficienza e affidabilità.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI CO2

    I sistemi a CO2 rappresentano la scelta privilegiata per l’estinzione in una grande varietà di ambienti critici.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • SISTEMA FILTRO FUMI

    Le apparecchiature di pressurizzazione FILTRI A PROVA DI FUMO, in conformità al D.M. 30/11/1983 sono certificate C/O l’Istituto Giordano SPA, Laboratorio Autorizzato dal M.I in data 10 luglio 1986. 

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • RIVELAZIONE FUMI e GAS

    I nostri sistemi di rivelazione fumi e gas, con i relativi impianti di segnalazione di allarme e gli eventuali impianti di spegnimento, garantiscono una piena efficacia di protezione ai rischi d’incendio.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • Impianto AEROSOL a Polvere dry

    Impianto Automatico di Spegnimento Incendi a polvere secca, senza bombole/recipienti in pressione con pressurizzazione tramite AEROSOL.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

NEWS  

Esseci al Safety Expo 2017 - 20/21 Settembre

Il 20 e 21 Settembre 2017, saremo presenti al Safety Expo. Vieni a trovarci allo STAND 67.Dettagli

NEWS  

Anniversario Esseci. 25 Anni dalla realizzazione Impianti di Rivelazione incendi sul LEP

La Esseci srl per festeggiare la sua presenza 25 anni fa al CERN in cui ha realizzato gli impianti di rivelazione incendi sul LEP, ha partecipato all’evento: ITALIA AL CERN.Dettagli

RICHIESTA INFORMAZIONI

ALCUNI IMPIANTI REALIZZATI

STABILIMENTO DENSO SPA DI CORDOBA (ARGENTINA)

Presso lo Stabilimento Denso SpA di Cordoba abbiamo concluso l'installazione di Impianto Protezione Sprinkler, Riserva Acqua e Gruppo di spinta Antincendio  A NORMA FACTORY MUTUAL.Dettagli

IMPIANTI SCHIUMA

Protezione Antincendio degli archivi CUP 2000 Minerbio

Realizzazione impianto schiuma ad alta espansione a protezione degli archivi CUP 2000 Minerbio...Dettagli

FIREBOXINERT

Prefabbricato per il contenimento all’esterno di bombole impianti IG 55 , IG100, IG01

FIREBOXINERT  prefabbricato per il contenimento all’esterno di bombole impianti IG 55 , IG100,...Dettagli