IMPIANTI ANTINCENDIO A POLVERE SECCA AD EMISSIONE IMPULSIVA

ATTENZIONE IMPIANTI NON PRESSURIZZATI

PRESENTAZIONE

I moduli a polvere secca utilizzati da Esseci sono impiegati come sistemi antincendio fissi, e sono ad emissione impulsiva non-pressurizzati.

Uno o più moduli possono essere utilizzati in applicazioni locali (protezione di un singolo oggetto) o in applicazioni total flooding (protezione volumetrica). Quindi possono essere destinati sia per una protezione superficiale che volumetrica.

I moduli sono destinati alla soppressione e spegnimento di incendi di materiali solidi, combustibili liquidi infiammabili e apparecchiature elettriche.

Gli erogatori a polvere utilizzati da Esseci sono stati progettati per l’utilizzo con umidità relativa dell’aria fino al 95%, per resistere a forti vibrazioni e impatti ambientali aggressivi, per la protezione di spazi chiusi, semi-chiusi, e aperti.

FUNZIONAMENTO

L’erogatore a polvere Esseci è un sistema di estinzione non pressurizzato a scarica ultra rapida, che utilizza quale estinguente una polvere secca. Tale sistema di erogazione fornisce un’emissione veloce della polvere estinguente sulla zona interessata dall’incendio ed una nebulizzazione della polvere prima della loro scarica, garantendo una soppressione istantanea del fuoco ed un contenuto consumo di polvere.

Gli erogatori sono costituiti da un contenitore d’acciaio che viene riempito con polvere secca.

L’azionamento del modulo si verifica all’arrivo di una tensione proveniente da una centrale di rivelazione e spegnimento. Questa tensione di attivazione viene applicata ad un attivatore elettrico posto su un compound di carbonato di potassio. Il generatore di aerosol funziona provocando un’ossidazione. L’aerosol generato si accumula nell’involucro aumentando la pressione. Quando la pressione all’interno dell’involucro supera il valore nominale di rottura della membrana avviene la scarica della polvere attraverso l’ugello nebulizzatore.

L’azione estinguente delle polveri è prodotta dalla decomposizione delle stesse per effetto delle alte temperature raggiunte nell’incendio, che dà luogo ad effetti chimici sulla fiamma con azione anticatalitica ed alla produzione di anidride carbonica e vapore d’acqua. I prodotti della decomposizione delle polveri pertanto separano il combustibile dal comburente, raffreddano il combustibile incendiato e inibiscono il processo di combustione

INSTALLAZIONE

I generatori polvere possono essere montati su pareti, travi, costruzioni e colonne a patto che i generatori siano fissati saldamente alla struttura di supporto e siano montati in posizione tale che siano correttamente distanziati dalle persone o dai materiali presenti nell’area protetta.

I generatori non devono essere installati in modo da scaricare direttamente sulle pareti o sui materiali da proteggere in quanto l’agente estinguente tenderebbe ad agglomerarsi.

NORMATIVE DI RIFERIMENTO

-  Norme CEI 64.8 per gli impianti utilizzatori
-  Norme CEI 20.22 e20.36 - UNEL per i cavi elettrici
-  Norme CN VVF UNI 9795 per gli impianti di rivelazione incendio
-  Norma EN 54 per gli impianti automatici di rivelazione incendio
-  Norma UNI 12094 per dispositivi elettrici automatici di comando e gestione spegnimento e ritardo
-  Legge 37/08 per la Sicurezza degli Impianti
-  ISO 15779:2011
-  UL2127
-  Norme N.F.P.A. 2010 ediz. 2006
-  CertificazioneCSIRO – 18dicembre 2007 – N° afp-2149

VANTAGGI DEL SISTEMA

I principali vantaggi del sistema di spegnimento automatico a Polvere Secca si può così sintetizzare:
1. Semplicità di progettazione
2. Facilità di installazione
3. Fessibilità per l’eventuale riduzione o ampliamento dell’impianto nel tempo
4. Nessuna necessità di riserve idriche e/o di bombole ad alta pressione
5. Non è necessario effettuare il Door Fan Test o  Prova di tenuta dei locali (obbligatorio per i gas)
6. Facilità di manutenzione
7. Longevità del sistema

DOWNLOAD

Scheda-Impianti-emissione-impulsiva.pdf

140 K
Servizi e Prodotti Abbinabili

A garanzia della loro perfetta funzionalità gli impianti di spegnimento a polvere secca da noi pensati e installati, sono oggetto delle numerose e personalizzabili proposte di manutenzione e monitoraggio offerte attraverso il nostro Services.

  • IMPIANTI SPRINKLER

    Impianti di spegnimento, destinati alla protezione di aree industriali e civili di grandi dimensioni.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI AEROSOL

    I nostri sistemi di spegnimento ad Aerosol risultano efficienti, privi di impatto ambientale e competitivi sul mercato per la loro rapidità di progettazione, installazione e manutenzione.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI CO2

    Gli impianti ad anidride carbonica, o CO2, sono semplici affidabili ed efficaci; di facile gestione e manutenzione, offrono totale sicurezza anche nei grandi spazi delle produzioni industriali.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A GAS INERTI

    I nostri impianti a gas inerti utilizzano Argon e Azoto che, per le loro caratteristiche, offrono piena sicurezza anche su materiali particolarmente delicati e preziosi.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A POLVERE SECCA

    Impianti di spegnimento a polvere secca, in particolare a Bicarbonato di Sodio, ideali per i grandi siti dell’industria petrolchimica.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI WATER MIST

    Gli impianti di spegnimento Water Mist sono efficienti, privi di impatto ambientale, atossici e con un elevato potere di estinzione grazie all’alta pressurizzazione dell’acqua, che non viene erogata “a diluvio”, ma nebulizzata.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • Sistem Open 90°

    Dispositivo automatico di apertura di serramenti/finestre/porte a wasistas e/o battente. Necessaria in caso d’incendio per tutti quei casi di serramenti posti nei locali filtro fumi o locali così chiamati “calmi” e nelle scale a prova di fumo

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI POLVERE SECCA - AD EMISSIONE IMPULSIVA

    Destinati alla soppressione e spegnimento di incendi di materiali solidi, combustibili liquidi infiammabili e apparecchiature elettriche.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI HALOCARBON

    Particolarmente indicati in quelle aree dove non è possibile l’estinzione ad acqua.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI A SCHIUMA

    Gli impianti a schiuma, o Foam System, utilizzano una miscela di acqua e schiuma per l’estinzione di incendi e sono particolarmente indicati in presenza di liquidi infiammabili.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • GRUPPI DI POMPAGGIO

    Garantiscono a tutti quegli impianti, che utilizzano l’acqua come estinguente, l’esatta portata per assicurarne la perfetta efficienza e affidabilità.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • IMPIANTI CO2

    I sistemi a CO2 rappresentano la scelta privilegiata per l’estinzione in una grande varietà di ambienti critici.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • SISTEMA FILTRO FUMI

    Le apparecchiature di pressurizzazione FILTRI A PROVA DI FUMO, in conformità al D.M. 30/11/1983 sono certificate C/O l’Istituto Giordano SPA, Laboratorio Autorizzato dal M.I in data 10 luglio 1986. 

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • RIVELAZIONE FUMI e GAS

    I nostri sistemi di rivelazione fumi e gas, con i relativi impianti di segnalazione di allarme e gli eventuali impianti di spegnimento, garantiscono una piena efficacia di protezione ai rischi d’incendio.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

  • Impianto AEROSOL a Polvere dry

    Impianto Automatico di Spegnimento Incendi a polvere secca, senza bombole/recipienti in pressione con pressurizzazione tramite AEROSOL.

    MAGGIORI INFORMAZIONI

NEWS  

Novità - Sistema di spegnimento incendi a polvere secca, ad Emissione Impulsiva

I moduli a polvere secca utilizzati da Esseci sono impiegati come sistemi antincendio fissi, e sono ad emissione impulsiva non-pressurizzati.Dettagli

NEWS  

Esseci al Safety Expo 2017 - 20/21 Settembre

Il 20 e 21 Settembre 2017, saremo presenti al Safety Expo. Vieni a trovarci allo STAND 67.Dettagli

RICHIESTA INFORMAZIONI

ALCUNI IMPIANTI REALIZZATI

STABILIMENTO DENSO SPA DI CORDOBA (ARGENTINA)

Presso lo Stabilimento Denso SpA di Cordoba abbiamo concluso l'installazione di Impianto Protezione Sprinkler, Riserva Acqua e Gruppo di spinta Antincendio  A NORMA FACTORY MUTUAL.Dettagli

IMPIANTI SCHIUMA

Protezione Antincendio degli archivi CUP 2000 Minerbio

Realizzazione impianto schiuma ad alta espansione a protezione degli archivi CUP 2000 Minerbio...Dettagli

FIREBOXINERT

Prefabbricato per il contenimento all’esterno di bombole impianti IG 55 , IG100, IG01

FIREBOXINERT  prefabbricato per il contenimento all’esterno di bombole impianti IG 55 , IG100,...Dettagli